sabato 3 settembre 2016

Bright Side. Il segreto sta nel cuore di Kim Holden

Titolo originale: Bright Side
Editore: Leggereditore
Prezzo:  € 14,90
E-book: € 1,99
Link Amazon

Tutti abbiamo un segreto da nascondere. Alcuni ne hanno di inconfessabili, altri di pericolosi, altri ancora di innocenti. Ma una cosa è certa: rivelare un segreto può cambiare per sempre le nostre vite, guarire i mali del nostro animo, oppure crearci un bel po’ di problemi...
Kate Sedgwick non è mai stata molto fortunata, ha sopportato durezze e tragedie, ma nonostante ciò si è sempre sforzata di guardare l’aspetto positivo delle cose, tanto che per Gus, il suo amico del cuore, lei è il lato luminoso della vita. Kate ha tantissimi progetti per il futuro, è divertente, in gamba e ha un dono innato per la musica... L’unica cosa in cui non riesce proprio a credere è l’amore. Perciò, quando lascia San Diego e si trasferisce a Grant, Minnesota, per frequentare il college, l’ultima cosa che si aspetta è di potersi innamorare. Eppure, l’incontro con Keller Banks le fa scoprire quanto sia dirompente la forza di un legame condiviso e la voglia di stare insieme nonostante tutto. Presto, però, il loro rapporto sarà messo a dura prova: entrambi custodiscono un segreto inconfessabile, qualcosa che non deve essere rivelato e che potrebbe dividerli per sempre...
I rimorsi possono attendere. L'importante è non avere rimpianti.
Son sincera, se non fosse stato per un messaggio di Katia (Sognatrice interrotta) non so se avrei mai letto questo romanzo. Per cui GRAZIE Katia. <3

Questo libro è bel lontano dalla perfezione, ma mi è piaciuto tantissimo.
Nonostante lo stile risulti alcune volte ripetitivo e in alcuni passaggi forse un po' lento, la storia arriva dritta al cuore.

Parla di Kate che è una ragazza normale, con tanti difetti, simpatica, che vive la vita al massimo e cerca di trarre da ogni situazione qualcosa di positivo.
Fin dalle prime pagine però si capisce che c'è un segreto, qualcosa che la protagonista nasconde.
Con il susseguirsi delle pagine si può solo intuire quali siano i fatti, ma fino all'ultimo ho sperato di sbagliare. Insomma, mi ha fatto restare con il fiato sospeso.

Ovviamente abbiamo anche il protagonista maschile, ovvero Keller.
Lui lavora al bar in cui Kate si "rifornisce"...si perché non si può iniziare la giornata se della caffeina non entra in circolo.
Ed è un ragazzo (indovinate un po'...) bello, bellissimo, ma che cerca di tenere tutti a distanza. Nonostante ciò non sembra essere il classico bad boy. Infatti anche lui, come Kate, nasconde dei segreti.

Tra i due nasce una bella amicizia, che con il passare delle pagine evolve in un bellissimo rapporto, in cui entrambi si mettono a nudo.
La fiducia e il cuore sono una cosa sola, perché se mi fido di te, significa che ti ho fatto entrare nel mio cuore e mi aspetto che tu non lo ferisca.
Kate ha un migliore amico, Gus. Che è entrato di diritto nella classifica dei miei fidanzati di carta.
Attendo il secondo libro che è dedicato esclusivamente a lui. *__*
Sì, perché qui Gus è l'amico di Kate, il confidente, il consigliere. E' la persona con cui condivide la passione per la musica. Lui è alle porte del successo con il suo gruppo, mentre lei è una talentuosa violinista.
La musica è un aspetto fondamentale e ricorrente in ogni rapporto che Kate instaura.
Aspetto dolcissimo sono i ricordi e le situazioni collegate alla sorellina di Kate.

Questo libro mi è piaciuto perché è diverso da molti libri che inseguono il lieto fine.
E' una storia vera, di persone che hanno sofferto per un passato non difficile da immaginare (anche se pieno del fattore #sfiga) e di un futuro incerto.

Ora io sono in difficoltà, vorrei espormi di più sulla trama, ma se dicessi di più rischierei SPOILER ovunque. Quindi posso solo chiedervi di dare una possibilità a questo libro.
Vi consentirà di fermarvi, valutare certe situazioni da un angolazione diversa. Vi aiuterà a pensare alla vostra vita, ad ogni aspetto negativo e ribaltarlo o quanto meno accettarlo.
Non stare a contare le ore: il presente ti sfugge, per un domani senza certezze.

Però devo essere sincera. Ci sono stati due aspetti che non ho amato di questo libro.
Il primo è che ogni cinque righe viene pronunciata la parola "bella"... Ciao, bella. Certo, bella. Va bene, bella. Agrrrrr!!! Vi prego! NO!
Verso l'ultimo terzo del libro si trasforma in Ti amo, baby. Ripetuto all'infinito. -.-
Però assicuro che sarete così concentrati sulla storia che non vi sarà difficile tralasciare qualche nota stonata.
Il secondo difetto è la zia di Kate, Maddie. Molto giovane, solo otto anni in più di lei, che la accoglie per qualche giorno in casa propria. Ma tra le due la convivenza non funziona bene. Principalmente per colpa di Maddie, che è piena di problemi, che si rifiuta di accettare o risolvere. Insomma, un personaggio un po' inutile.

Sotto alcuni aspetti il finale di questo libro è straziante, ma non è sbagliato.
Non è il finale che si può desiderare, ma è vero.
I O ! Cuore di pietra, Cri...in lacrime per l'ultimo terzo del libro.

Avete letto questo romanzo? Vi è piaciuto? Aspetto i vostri commenti! :)
Buone letture! <3
Numero quattro: non giudicatevi.
Abbiamo tutti i nostri difetti. Tenete gli occhi su di voi e il naso fuori dagli affari degli altri, a meno che non siano gli altri a invitarvi. E quando siete invitati, aiutate, non giudicate.

2 commenti:

  1. Sono terrorizzata all'idea di leggere questo romanzo, perché conoscendomi piangerò come una fontana... Ma lo farò ovviamente
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Sì, devi leggerlo. E aspetto un tuo messaggio appena lo avrai fatto. <3 Baciii

      Elimina