sabato 12 marzo 2016

Torna con me di Jennifer L. Armentrout

Titolo originale: Fall with me
Editrice Nord
Quinto volume della serie Ti aspettavo.
Link Amazon

Dal giorno in cui ha perduto ciò che aveva di più caro al mondo, Roxy Ark ha eretto una barriera tra sé e gli altri, concentrando tutte le sue energie sul lavoro e sul suo sogno di diventare designer. Tra lo studio e i turni al pub di Jax James, proprio non ha tempo per gli uomini, soprattutto non per il detective Reece Anders, l'unico che avesse fatto breccia nel suo cuore, finendo col spezzarlo. Roxy non gli rivolge più la parola, anche se non è mai riuscita a dimenticarlo…
Reece Anders non ha più nulla da dare. Tormentato dai fantasmi di un passato che si rifiuta di lasciarlo libero, ha paura di trascinare nel baratro chiunque gli si avvicini troppo. Perciò ha allontanato la famiglia, gli amici, persino Roxy, la sola donna che lo rendesse felice. Tuttavia, quando Roxy si presenta alla stazione di polizia per aver ricevuto diverse minacce, Reece insiste che gli venga affidato il caso, pronto a tutto pur di proteggerla. Anche ad affrontare i suoi demoni...

"Chi la fa l'aspetti": un proverbio stupido, che detestavo con tutto il cuore, ma era vero. E' più facile rassegnarsi a una delusione o a un insuccesso quando sai di non averlo provocato tu.
Ho iniziato questo libro a Febbraio, ma l'ho concluso a Marzo. (°_°)"
In meno di due mesi ho letto tre libri di questa autrice e...non mi stancherò mai.
Ogni volta che inizio un suo libro penso che non potrà essere all'altezza dei precedenti e lei puntualmente mi fa cambiare idea.

Nel dettaglio questo volume mi è piaciuto quasi come i capitoli dedicati a Cam e Avery. Quindi regolatevi. Amore, amore folle.
Restai a fissare la porta per un momento, inspirai a fondo ed espirai lentamente. Dovevo fare così ogni volta, prima di entrare nella stanza di Charlie: era l'unico modo per sbarazzarmi del groviglio di emozioni - la delusione, la rabbia, la tristezza - che non volevo fargli vedere. A volte non ci riuscivo, però almeno ci provavo sempre.
Oltre alle vicende narrate, che mi sono piaciute perché c'è un po' più di azione, mi son piaciuti Roxy e Reece come coppia.

Roxy l'avevo notata nel precedente volume perché diventa buona amica di Calla, ma anche e soprattutto perché indossa quasi sempre delle magliette nerd e simpatiche. *_*
E il mio affetto è cresciuto quando ho letto altri aspetti in cui mi son rispecchiata, ad esempio:
- E' piatta. Yeeee, finalmente! Dammi il cinque sorella. ;)
- E' permalosa e testarda. Se lei è convinta di una cosa, non puoi far nulla per convincerla del contrario. Finché non ci sbatte il naso.
- E' onesta, ma ha paura di soffrire e spesso si chiude a riccio per non mostrare i propri sentimenti.
- E' indipendente. Fa sacrifici per concludere un corso di laurea e porta avanti le sue passioni, come la pittura.
- Non riesce a vedere le cose che la circondano. Ad esempio i sentimenti di un ragazzo. Uno a caso, sia chiaro. :P
Era sbagliato, e io non ero una codarda. Pur essendo una ragazza, avevo le palle.
E Reece è un poliziotto, sexy ed ex soldato.
Cioè, lei occhiali e maglie da nerd e lui indossa la divisa. Vittoria! A mani basse. XD
Tranne che lui porta le infradito. -_- Ora, io posso accettare le infradito per un uomo se, e solo se, siamo in piscina. E Roxy le considera sexy. O_o BTW, la smetto e vi do la mia opinione sul libro. ;P

Il miglior amico di Roxy è ricoverato in una clinica, poiché è molto grave in seguito ad un incidente.
Non sapevo quale fosse la cosa peggiore tra quelle che erano successe. Che Charlie non mi avesse riconosciuta neanche stavolta. Che Henry Williams avesse avuto il permesso di fargli visita. O che Reece potesse aver torto. Ciò che era successo a Charlie, forse era davvero colpa mia.
Lei si sente in colpa per lo stato in cui si trova il suo amico (che considera come un fratello), perché con il suo caratterino ha scatenato la rissa.
Sapete quando la rabbia prende il sopravvento e non riuscite a tener chiusa la bocca? Ecco, però la sua risposta è costata cara.

La narrazione è interamente affidata a Roxy e non ha punti morti o noiosi. Si resta incollati alle pagine, ma questa è una peculiarità della Armentrout. :)

Già dal precedente capitolo si intuisce che Reece e Roxy si conoscono, ma si scopre che si conoscono da sempre. Vicini di casa, amicizie in comune, persino le famiglie si frequentano.
Ma Roxy sembra odiare Reece. Lei ce l'ha a morte con lui, per un evento passato che ha ferito la nostra protagonista.
Per quanto riguarda Reece...non ha capito nulla della situazione, ma non è facile avere a che fare con il caratterino di Roxy, per cui ha tutto il mio appoggio.
E' divertente, sembrano cane e gatto. Reece si è stancato di questa situazione e prova a chiarire tutte le questioni irrisolte. Ed il risultato è esplosivo.
Roxy era convinta di saper tutto, ma ha tratto le conclusioni sbagliate. In pratica si è messa da sola i bastoni tra le ruote. ^^"
Non c'era più nulla a separarci, niente più parole non dette, niente più muri tra noi e, soprattutto, non c'era più la paura di trattenerci.
Ecco, ma non pensate che il volume sia incentrato su questo.
Ragazze aggredite, uno stalker che ha preso di mira -guarda caso- la protagonista, il tema dell'omofobia e dell'amicizia.

Altra figura degna di nota, oltre a quelle che abbiamo già conosciuto durante tutta la serie, è Katie, la spogliarellista amica di Roxy, è un personaggio che mi diverte molto. Lei e le sue visioni.
Divertente e incisiva. XD

Proseguendo nella storia si capiscono le battaglie che stanno portando avanti i nostri protagonisti e si è coinvolti nelle loro vicende. Il tocco d'azione è stato una molto intrigante. E differenzia la storia da altri libri dello stesso genere.
Un secondo prima c'era una vita, un secondo dopo non c'era più. Come un treno che deraglia. Reece non aveva potuto far nulla per fermarlo. Si sentiva inutile, esattamente come mi ero sentita io con Charlie. Capivo bene quel bisogno di ricordare a te stesso che sei ancora vivo.
Posso solo consigliare anche questo libro. Team Armentrout a vita. :)

Aspetto, come sempre, la vostra opinione.
E tenetevi pronti, lunedì arriverà la recensione di Per sempre con me, lettura che ho condiviso con Le recensioni della libraia. <3
Buone letture. <3

4 commenti:

  1. Bello, bello, bello!
    Questo mi era piaciuto tanto!
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa serie crea dipendenza! E sicuramente questo è sul podio. <3

      Elimina
  2. Ah Reece santo subito... E comunque adoro gli uomini in divisa <3

    RispondiElimina