mercoledì 25 novembre 2015

Tutto ciò che sappiamo dell'amore di Colleen Hoover


Titolo originale: Slammed.
"Lake ha vissuto l'anno peggiore della sua vita: la morte del padre, i litigi con la madre, un trasloco in una nuova città e la fatica di reinventarsi una vita. Finché non conosce Will, il vicino di casa. Anche lui è stato costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa tra di loro è immediata, ma il primo giorno di lezione Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will ha solo qualche anno più di lei, ma è uno dei suoi professori. Eppure quello che c'è tra di loro, a partire da un primo bacio scambiato quando ancora non sapevano di doversi evitare, sembra irresistibile. E così Lake e Will - costretti a restare lontani - si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam (una gara di versi) per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine, è qualcosa di molto semplice ed essenziale: come ha scritto la famosa poetessa Emily Dickinson, tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto. E spesso è l'unica forza che può tenerci a galla quando ogni cosa intorno a noi sembra mandarci a fondo."
Capire le cose non sempre rende più facile accettarle.
Scrivo un post dedicato, perché nell'impostare le letture di Ottobre e Novembre mi sono accorta di essermi dilungata un po' troppo. Tanto per cambiare >///<"
Altro bellissimo libro della Hoover.
Ogni volta questa autrice riesce a stupirmi inventando personaggi così reali, emozioni altrettanto intense e situazioni coinvolgenti.
La narrazione è affidata a Lake, una ragazza devastata, che sta provando a rimettere insieme i pezzi di sé e della propria famiglia, dopo la morte del padre.
Mi ha colpito, fin dalle prime pagine, il rapporto tra Lake e Kel, il suo fratellino.
Ho cercato di partecipare il più possibile alla vita di mio fratello. Papà era anche il suo migliore amico quando ci ha lasciati, e ho come la sensazione che Kel abbia perso qualcosa in più rispetto a tutti noi. 
E' costretta a trasferirsi in una nuova città e cambiare scuola, ha paura di voltare le spalle al ricordo del padre e al suo passato.
Will è tra le prime persone che conosce poiché è il suo vicino di casa. Fin da subito tra i due c'è un feeling che la spaventata.
Lui? E' esattamente come lo descrive la stessa protagonista. Un figo pazzesco, simpatico e per di più amante della poesia. <3
La sua vita è basata su Caulder, suo fratello minore. E non lo dico tanto per dire. Sono orfani e tutto quello che fa, è per lui. Per dar la possibilità al fratello di avere ancora una vita normale e una famiglia sana.
<La mia vita non è altro che una serie di responsabilità. Io sto facendo da padre a un bambino, per l'amor del cielo! e lui verrebbe sempre e comunque per primo. Accidenti...e anche per secondo!> Alza leggermente la testa e torna a guardarmi negli occhi. <Tu non meriti il terzo posto.>
La mamma di Lake è una donna forte, che ha perso l'amore della sua vita.
Negli anni, mia madre è sempre stata un'ottima consigliera. sapeva cosa avrei voluto sentirmi dire, ma mi diceva quello che avevo bisogno di sentire. 
Ci saranno molti litigi tra lei e la protagonista, ma l'affetto che le lega è tangibile.
Mia madre ha sempre avuto l'incredibile capacità di condensare una strigliata di tre ore in una sola occhiata. E adesso mi ha appena lanciato una di quelle occhiate.
I due fratellini minori sono un amore, due piccole pesti che diventeranno inseparabili.
Ovviamente, i nostri protagonisti saranno messi di fronte a molte -troppe- difficoltà.
La vita vuole che tu lotti. Che impari a prenderti quello che è tuo.
Il futuro certe volte è scritto, ma sta a noi decidere come affrontarlo.
Triste, emozionante e molto bello. Libro consigliato!
Il rimpianto è fine a se stesso. Significa recriminare su cose passate che ormai non puoi più cambiare. Invece, avere dei dubbi prima può aiutarti a fare scelte di cui non ti pentirai dopo. Io ho pensato molto al mio rapporto con tuo padre. Le persone decidono di stare assieme basandosi sempre su quello che dice il loro cuore. Ma c'è molto di più dell'amore in una relazione tra due persone.
L'avete letto? E' piaciuto anche a voi? Aspetto, come sempre, la vostra opinione.
Buona letture! <3

9 commenti:

  1. Come sempre la Hoover mi ha ridotta a un ammasso singhiozzante durante e dopo la lettura di questo libro. Per fortuna il secondo è meno tragico, ma davvero, questa donna dovrebbe vendere i suoi libri insieme a pacchi giganti di kleenex <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, potrebbe raddoppiare la sua fortuna. E' unica. :) Grazie per essere passata! <3

      Elimina
  2. Mi è piaciuto tanto e mi ha fatto piangere lacrime infinite!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' piaciuto molto anche a me, anche se "cuoredipietracri" non ha ceduto. :P Baci

      Elimina
  3. Quanto mi è piaciuto! L'ho letto tutto d'un fiato! *_* Will ogni tanto due schiaffoni li merita!

    RispondiElimina
  4. Ok devo assolutamente leggere un libro della Hoover, tra le tue recensioni e quelle di Ilaria mi sono già detta che non posso perderli :) Un abbraccio Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irina! Devi assolutamente leggere un libro della Hoover! XD Se vuoi un consiglio per iniziare..."Le coincidenze dell'amore" e "Le sintonie dell'amore". Un abbraccio! <3

      Elimina