sabato 28 febbraio 2015

A letto con il nemico di Angela D'Angelo


Un bacio è un apostrofo rosa tra le parole T’odio 
"Cristina De Santis è una donna pratica ed equilibrata, ma quando segue le partite della Stars Roma, la squadra di pallacanestro in cui gioca suo fratello Edoardo, si trasforma in una sostenitrice appassionata, aggressiva e sanguigna.
Soprattutto con gli avversari arroganti, presuntuosi e un po’ duri. Come Nicola Zanini, capitano della squadra rivale e nemico storico di Edoardo: sguardo magnetico e un fisico che toglie il fiato più di una pallonata allo stomaco. La rivalità tra i due uomini non ferma Nico, che inizia a fare una corte spietata a Cristina. Con lui, lei ritroverà se stessa, anche se sarà difficile abbandonarsi completamente. Una donna che ha già visto fallire i suoi sogni può fidarsi di un uomo? A maggior ragione se è il nemico?
Quando l’attrazione diventa incontrollabile, la passione supera qualsiasi rivalità sul campo."


Mood: Erotico
Editore: Rizzoli
Collana: Youfeel
Prezzo: 2.49 €
Uscita: 15 Gennaio 2015
Link: A letto con il nemico


Inizio con un discorso già affrontato. Adoro i romanzi Youfeel! Sono uno meglio dell'altro.
Ideali per passare qualche ora spensierata con il mood che più asseconda le nostre necessità.

Il romanzo in questione è dolce, coinvolgente e piccante. In questa storia ho trovato tanti elementi, nessuno sbagliato o fuori posto.
Passione sportiva, affetto famigliare, amicizia, amore e paure.
Le paure di soffrire per chi ha già dovuto rinunciare al sogno di una vita.
Il racconto alterna scrittura delicata e leggera con passaggi dei caratteri coloriti e forti.

La protagonista ha un bellissimo nome: Cristina - No, perché non sono di parte...:P - è una donna forte, una roccia. Appassionata di Basket, e tifosa della squadra del fratello.
"Erano uomini impetuosi ma erano anche atleti, e il rispetto dell'avversario era sacrosanto."
Suo fratello Edo è una costante nella vita di Cri ed è sicuramente un personaggio d'impatto.
Senza peli sulla lingua, sincero e spontaneo. E disposto a tutto pur di difendere la sorella.
"Il carattere di Edoardo era ombroso come il suo aspetto. I capelli lunghi e scuri gli davano un'aria da dannato che i suoi occhi azzurri riuscivano a mitigare."
Da figlia unica invidio i rapporti fraterni e amo leggere storie che ne parlano.
Cristina ha una personalità aperta e dirompente, ma dall'indole testarda simile a quella del fratello.
"Cristina ebbe la tentazione di ricambiarlo, perché era dannatamente carino con quell'espressione da bambino beccato a fare una marachella, ma non lo fece. L'aveva offesa e lei era pur sempre la sorella di quel "permaloso" di Edoardo De Santis."
E poi c'è Nicola il vichingo biondo, il "nemico" di Edoardo, e di conseguenza anche della protagonista. Determinato nel capo da Basket come nella vita. E Nicola ha deciso cosa vuole: Cristina.
"Senza saperlo, le stava dando ciò di cui aveva bisogno. La stava facendo sentire importante, desiderata. Era troppo abituata a essere data per scontata da suo fratello, l'unico uomo della sua vita, per non lasciarsi conquistare dalle lusinghe di un uomo come Nicola".
Nasce un gioco tra Cristina e Nicola dei risvolti dolci ma appassionati.
Se si vuole andare avanti però si devono affrontare gli scheletri del passato.
"Suo fratello con poche parole era riuscito a portare a galla tutte le sue paure, le debolezze di una donna che viveva una vita a metà, divisa tra un sogno di cui poteva essere solo spettatrice e una realtà che la frustrava."
Vi invito a leggere questo piacevole libro di Angela D’Angelo. <3

E' un racconto scorrevole che regala ore molto piacevoli. 

Angela D’Angelo è nata a Napoli. Laureanda in Biotecnologie mediche, fin da bambina scopre la passione per la lettura grazie alle fiabe di Andersen. Ha esordito nel 2014 con “Finalmente mio”, un racconto erotico che è stato per oltre un mese ai vertici della classifica Amazon della sua categoria.
È una delle founder di Insaziabili Letture, un importante blog che si occupa di lettura e scrittura.


Che dire, io ho già recuperato il suo precedente romanzo. ^_^ E spero di leggere presto altro di Angela.
Buona lettura! <3
Cristina - Lotus Heart

6 commenti:

  1. I romanzi You Feel incuriosiscono un sacco anche me.. Appena termino il periodo di " Sciopero degli acquisti librosi forzato" me ne accaparrerò uno!

    Questo libro che hai citato tu mi sembra davvero carino e piacevole, ideale per svagarsi e non chiudersi troppo in letture impegnative!

    Continuo a stupirmi sempre di più sulle nostre affinità: Anche io sono figlia unica e adoro leggere storie in cui si parla di rapporti tra fratelli! XD

    Quindi, a maggior ragione, sono sicura che questo libro mi piacerebbe moltissimo! Aggiunto alla lista (infinita XD)

    Baci <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che il tuo "sciopero da acquisti" vada meglio del mio...sono caduta subito in tentazione! :P
      Fammi sapere se decidi di leggere qualcosa di You Feel, sono curiosa di sapere anche la tua opinione. Baci ^_^

      Elimina
  2. Per il momento non ho ancora letto nulla della collana You Feel, ho trovato molte trame interessanti ma mi ha sempre un po' spaventata la brevità… io adoro i libri lunghi! Se mi trovo tra le mani un tomo di 800 pagine sono la lettrice più soddisfatta del mondo :)! Però devo superare questo scoglio e questo romanzo mi sembra veramente carino, interessante e "scaccia pensieri". Bella recensione, mi hai fatto venire voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Mi fa piacere che ti abbia incuriosito. ^_^
      Se riuscirai a superare questo tuo "blocco" fammi sapere con cosa decidi di iniziare. Ne sarei curiosa. ;) Con i romanzi You Feel trovi il mood adatto per ogni momento. E' un peccato siano solo digitali. Baci

      Elimina
  3. Desideridicarta2 marzo 2015 13:28

    Finalmenteeeee eccociii....anche noi ci stiamo appassionando a questi romanzi You feel e fino ad ora sono risultati tutti molto carini...anche questo ci è piaciuto un sacco...peccato siano così brevi!:-)) hai già letto un adorabile bugiardo?veramente carino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellezze!! <3 Vero, l'unica pecca è che sono brevissimi. Comunque no, me lo sono perso...e credo proprio di doverlo recuperare. ^_^

      Elimina