venerdì 12 dicembre 2014

Con un poco di zucchero di Chiara Parenti

"A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci... e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercherà (o crederà) di sottrarsi al suo influsso: ma sarà tutto inutile, perché Katie compirà su di lui la magia più grande. Quella dell'amore.
Dall’autrice del romanzo rivelazione dell’estate 2014 “Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito)” una nuova, divertente e supercalifragilistichespiralidosa storia d’amore, che fa rivivere il mito di Mary Poppins.
"

Amo l'universo YouFeel, questo è con il mood ironico.
Ma ci sono anche quelli romantici, erotici e emozionanti. <3

La storia è scorrevole, intrigante, divertente e ammaliante.
Chiara Parenti ci trasporta in un mondo da favola. Ho apprezzato che il racconto sia stato raccontato da Matteo. Ha reso il tutto ancora più divertente. L'autrice ha saputo raccontare le vicende con la semplicità tipica degli uomini, e l'ironia che la contraddistingue.

I protagonisti sono Matteo e Katie.
Lui aspirante scrittore, è ottuso, scostante e poco socievole. Vive con sua sorella Beatrice e i nipoti. Non per scelta, ma per esigenza poiché è senza soldi.
La situazione "famigliare" è abbastanza complicata.
Oltre a gestire il rapporto con la sorella ci sono loro... i nipoti.
Relazionarsi con loro è difficile, un po' per il suo terribile temperamento e poi perché soffrono per l'abbandono del padre.
"Per compensare il vuoto, lei ha cominciato a uscire con i tipi più improbabili e i bambini si sono trasformati nella versione mignon di agguerritissimi troll delle paludi."
Lei è Katie Baker. Tata estroversa ed energica, con l'amore per la natura.
Una versione contemporanea di Mary Poppins. Che viene ben accolta dai nipoti, Gabriele e Rachele, e anche da Beatrice.
Matteo? Diciamo che per lui si tratta più di una scocciatura. ^^"

"E la conferma l'ho avuta non appena questa ragazza ha messo piede in casa volteggiando come un detersivo volante".
"Comincio seriamente a pensare che la tata sia una strega, una specie di fattucchiera portata del vento, che ti ammalia con quei suoi occhi verdi e ti fa perdere il senno."
Sono sincera, ero distrutta dalle risate in certi momenti della lettura. ^_^
Per aumentare la mia simpatia per la protagonista c'è anche la carta del mondo orientale.
Infatti Katie pratica, ed è una sostenitrice, delle tecniche di rilassamento e meditazione.
Non vi basta? Ok, allora vi dico che scrive sul suo blog.
Un blog con nuvolette e cincillà. No, no. Avete capito bene.  >///<"
Scrive storie fantastiche.
"Io adoro leggere e anche scrivere figurati che ho pure un blog cioè è piccolo ma è pur sempre un blog dove scrivo di tutto si chiama Nuvoletta.com non so se lo conoscete ma forse no non lo conosce quasi nessuno però io ci scrivo lo stesso perché mi diverte"
Giuro, non mi sono dimenticata la punteggiatura. L'ho riportato così come Matteo ha voluto descrivere il fiume di parole della Tata. ^_^

Tra le pagine del libro, l'autrice ritaglia delle parentesi, con i post del blog di Katie.
Aiutano chi legge a essere trasportano ancor meglio nella magia del racconto.

Con la sua vena ironica Chiara Parenti riesce comunque a non tralasciare un senso profondo nel racconto.
"Devi solo cercare la pace in te stesso. Questo è il primo passo per trovarla intorno a te. Prova ad ascoltarti, comprenderti, accettarti. Se dentro di te non c'è equilibrio, come puoi trovarlo fuori?"
L'aspetto bello nella vita,lo possiamo trovare. Basta cercare, e il nostro obiettivo, lo possiamo raggiungere.
Prima però dobbiamo essere in pace con noi stessi, altrimenti non possiamo trovare la serenità e il benessere con gli altri.

Lettura consigliata!
Sarebbe bello avere il cartaceo di questi romanzi YouFeel. Siete d'accordo con me? *_*
Buona lettura! <3

2 commenti:

  1. Ma che bellissima recensione! Dopo il primo parere positivo che mi ero fatta leggendo il post generale delle letture, ora mi sono veramente convinta ad acquistare questo ebook! Adoro questi libri ironici ma al tempo stesso non banali ed educativi, penso siano una delle letture che preferisco!
    Complimenti per la tua recensione cara, un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Sempre gentilissima! <3 Se acquisterai questo eBook aspetto la tua recensione! ^_^ Baciii

      Elimina